venerdì 28 luglio 2017

Dove sono finiti i ricordi? (coraggio e determinazione)



Titolo: Dove sono finiti i ricordi?

“Dove sono finiti i ricordi?”
Silenzio in classe.
“Dove sono finiti i ricordi?”
“I ricordi di chi?” Azzardò un ragazzo in ultima fila, con poca determinazione nella voce.
“I vostri!” Ripose il professore serio.
I ragazzi erano confusi.
“Volete forse dirmi che ricordate tutto?”
Nessuno rispose.
"Dove sono finiti i ricordi di quando da bambini avete imparato a camminare, o di quando avete letto il vostro primo libro?  E di che libro si trattava poi?”
“Una favola?!” Rispose lo stesso ragazzo.
“O forse no.” Disse il professore strizzandogli l’occhio.
“Allora? Dove sono andati a finire?”
“Non ce lo ricordiamo!” Rispose il giovane avendo ormai preso coraggio.
“Errato! Credi sia davvero possibile dimenticare qualcosa?”
Di nuovo silenzio.
“È la nostra pelle la nostra storia e il nostro sorriso il nostro ricordo: anche se non sempre questo risulta chiaro alla memoria. È il modo in cui scriviamo, in cui leggiamo, il modo in cui stiamo con gli altri. Tutto di noi è dato dai nostri ricordi…Di voi per esempio presto mi dimenticherò, anche se forse non scorderò le favole che leggevate nell’età che ora non ricordate più. Vi dimenticherò, però voi sarete qui: tra i miei capelli probabilmente. 
Siete stato altro prima di adesso, e sarete altro ancora in futuro! 
I vostri ricordi? 
Viaggeranno con voi nel tempo!”


Parole suggerite da Francesco Paolo Russo
Se anche tu hai voglia di inviarmi le tue 2 parole Clicca qui!


2 commenti :

  1. gua, k profundo, me gusta este cuento, ¡bravo!

    RispondiElimina