lunedì 17 aprile 2017

Semplice (sogno e costanza)


Titolo: semplice

“Entri pure.”
“Grazie mille.”
“Mi dica.”
“Ho un problema…”
“Che tipo di problema?”
“Con i sogni”
“Mi spieghi meglio per favore”
Sogno…molto.”

“Sogno con una certa costanza…diciamo che sogno sempre.”
“Cosa intende per sempre?”
“Intendo che sogno quando dormo, quando sono sveglio, quando sto per addormentarmi e quando sto per sognarmi… Oh! Mi scusi intendevo svegliarmi…”
“E cosa sogna?”
“Dipende! Faccio sogni molto diversi: a volte sogno cose realizzabili; altre cose assolutamente impossibili…In alcuni sogni ci sono pezzetti di cioccolata, in altri strade asfaltate. A volte sento il profumo del mare, altre invece trovo un foglio e una penna…”
“Molto interessante e…cosa la preoccupa nello specifico?”
“Tutti mi dicono che dovrei essere più spesso nel presente e smettere di sognare così tanto, che dovrei darmi da fare e concentrarmi sul mondo intorno a me, in modo da ridurre le distrazioni, ma…”
“Ma?”
“Ma non so come fare…”
“Capisco…Credo pero che questa situazione sia facilmente migliorabile.”
“Davvero?”
“Certo! Per iniziare mi racconti cosa sta sognando in questo momento…”
“ Va bene, ma non dovrei sognare di meno?”
“Io questo non l’ho mai detto!”


Parole suggerite da Pia Borsa
Se anche tu hai voglia di inviarmi le tue 2 parole Clicca qui!

0 commenti :

Posta un commento