lunedì 27 marzo 2017

Rugiada del mare (rosmarino e spirito)




Titolo: rugiada del mare (ros maris)

Piantavo, piantavo di tutto! Semi, frutti, a volte anche fiori, foglie…pensavo sempre “non si sa mai che da questo nasca…”. Trascorrevo il tempo piantando e aspettando che qualcosa crescesse, che desse speranza, luce. La maggior parte però delle cose che delicatamente seminavo, non produceva alcun germoglio: nutriva la terra, ma non nascondeva radici…forse per colpa del freddo dell’inverno o del caldo dell’estate o del vento dell’autunno o dell’aroma della primavera…
L’unico arbusto che inondava spavaldo il giardino era il rosmarino: era ovunque! Se ne tagliavo un rametto e lo interravo…ecco un nuovo rosmarino nascere e crescere rigoglioso. Un’occupazione!
Iniziai presto a parlargli e a chiedergli il segreto della sua onnipresenza…ma mai mi diede una risposta: il suo spirito era silenzioso! Diffondeva tranquillo, avvolto nel suo profumo. Mentre lui cresceva io piantavo e piantavo e solo quando decisi di farmi da parte e di lasciargli posto, vidi spuntare per la prima volta... il dubbio.



Parole suggerite da Eloe Garner

Se anche tu hai voglia di inviarmi le tue 2 parole Clicca qui!.

0 commenti :

Posta un commento