lunedì 6 febbraio 2017

Parole: libri e cuore




Titolo: all'esterno

Accadde qualcosa di imprevisto quel giorno. Camminavo come al solito per le strade della mia città, lo stesso tragitto di sempre, eppure, osservando i passanti, notai qualcosa di magico: vidi sul loro cuore una scritta. Non una scritta qualunque, ma un messaggio. Il loro messaggio. Il loro cuore quel giorno scriveva, raccontava, chiedeva…e lo facevano tutti, tutti i cuori...come piccole lucine al neon.
”Sono stanco” diceva uno, “Ho trovato la persona giusta” scriveva un altro, “Spero che nonna guarisca” continuava una giovane donna. “Vorrei una casa per le bambole” riportava il cuore di una bimba “e un pallone da calcio” continuava…
Era tutto così assurdo, ma così reale…Sembrava di leggere milioni di libri in un momento solo: storie, paure, gioie, ansie…Chi pensava alla guerra, chi alle malattie, chi all'amore, chi alla famiglia, al lavoro e così via...
All’inizio ero divertito, poi spaventato da tutte quelle informazioni…pian piano però mi sentii semplicemente felice: quel giorno potevo leggere i sussurri delle persone, potevo ricordare quanto fossimo simili nel modo di emozionarci.. 
Guardai un momento il mio cuore e lessi: “Sono felice”... Era tutto vero quindi...ero parte del tutto.

Parole suggerite da Emanuela Montuori
Se hai voglia di inviarmi le tue 2 parole Clicca qui!

0 commenti :

Posta un commento