martedì 21 febbraio 2017

Parole: dolore e gonfio



Titolo: leggere 

Mi sentivo gonfio: un lieve dolore allo stomaco. Credo avessi ingerito troppi dubbi, troppe idee non mie, troppe paure…Ero pieno, come un uovo, di difficili risposte e impossibili domande. Avevo tentato di saltare dei pasti, di restare in silenzio e di chiudere l’ascolto…ma era cosi difficile. Le parole riempivano la mia bocca, e non solo quelle in uscita, ma anche e soprattutto quelle in entrata. Così quella notte, solo nella mia stanza, iniziai a star male. Chiamai il pronto soccorso ma anche loro erano pieni di domande, dubbi, paure…cosi riposi il telefono al suo posto e iniziai a parlare da solo ad alta voce…Dissi tutto, vomitai come non avevo mai fatto: ascoltai le lacrime scendere insieme ai pensieri e liberarmi lentamente lo stomaco intrecciato. Quando ormai non rimase più nulla e lo stomaco era vuoto anche se ancora teso, respirai un momento aria limpida fuori al balcone…
Poi presi un bel libro e inizia a mangiare: stavolta scegliendo solo i pensieri e le parole migliori…


Parole suggerite da Lu
Se anche tu hai voglia di inviarmi le tue 2 parole Clicca qui!

0 commenti :

Posta un commento