domenica 5 febbraio 2017

Parole: curva e estasiato



Titolo: la dolce attesa

Era la tenerezza della curva a riempire il mio sorriso: quel passo altalenante, leggermente sbilanciato... pesante, un pò sofferto, che trasformava il movimento in culla. Era qualcosa di ancora poco compreso nel suo fascino inebriante. Era lì, al centro della strada: persa, pensierosa, radiosa...Toccava il suo mondo con gentile eleganza e tutti al vederla le cedevano il passo, le offrivano un riparo, un piccolo riposo...ma lei non ne aveva bisogno. Lei stava preparando una strada fatta di copertine di lana e cappellini di cotone; lei viveva e costruiva pezzi di un futuro... Per questo non era stanca, per questo era felice: sapeva che il suo era un compito importante, un ruolo di scrigno, di protezione e che era solo suo...Questo era diventato il suo tempo: il tempo in cui sola, non-sola camminava a quattro piedi e scriveva a quattro mani...e sognava con due cuori...
La osservai ancora un pò accarezzare il suo futuro; quando andai via, estasiato dalla meraviglia di questo mondo, la guardai un'ultima volta e la dolcezza pervase il mio cuore, così silenziosamente la ringraziai...

Parole suggerite da Luna Magica
Se hai voglia di inviarmi le tue 2 parole Clicca qui!

2 commenti :