domenica 8 gennaio 2017

Parole: semplicità e respiro





Titolo: un luogo per vivere

Entrai in punta di piedi. Emisi un solo respiro silenzioso, calmo: non riuscii a trattenermi, quello era l’odore che più amavo al mondo. Annusai a lungo e poi posi un secondo passo e un terzo… finché non fui completamente al suo interno. 
Un luogo luminoso, caldo, accogliente. La semplicità era il suo punto forte: una stanza poco arredata con poche, comode, poltroncine perse tra torri di libri nuovi e usati. Un oceano di racconti, storie, personaggi; un giardino di frasi e di pensieri che avrebbero trasportato chiunque su qualsiasi isola o in qualsiasi luogo lontano, in compagnia solo della sua fantasia e delle sue emozioni…
Venni immediatamente risucchiata dalla prima poltrona libera e non potetti farne più a meno: per ore rimasi lì, persa tra amori impossibili e vele immaginarie. Quando, dopo ore di lettura, scelte, pianti e odori, decisa mi innamorai di un paio di titoli, copertine e capitoli, comprai tutto e uscii carica di pagine e di speranze. Corsi a comprare il mio infuso preferito, per non correre il rischio di restare senza, e tornai a casa dove mi abbandonai al divano e mi persi nella felicità delle parole.


Parole suggerite da Sergio Ferrari
Se hai voglia di inviarmi le tue 2 parole Clicca qui!

0 commenti :

Posta un commento