venerdì 16 dicembre 2016

Parole: mistero e avventura


Titolo: l'assurdo

“Mamma, chi vive al piano di sopra?”
“Perché?”
“Ho visto qualcuno al balcone … mi chiedevo chi fosse.”
“È un mistero! Nessuno lo vede mai…”
“E non se mai andata alla sua porta?”
“Mmmmm no! Perché avrei dovuto?”
“Non so…Allora andrò io?”
“Se ci tieni... ma dimmi quando così ti aspetto.”
“Ora!”
“Adesso?”
Aprii la porta e iniziai la mia avventura. 20 scalini che non avevo mai percorso. Alla porta c’era un citofono. 
Suonai.
“Chi è?”
“Il vicino” risposi iniziando a dubitare del mio piano.
La porta si aprì elettronicamente, ma nessuno era sul ciglio ad aspettarmi.
“Entra” disse una voce.
Lentamente osservai ogni dettaglio.
“Sono in camera, ma preferirei non entrassi”, disse.
‘Ok!’ Risposi confuso.
“Perché sei qui?’
“Mi chiedevo chi vivesse in questa casa….ieri mi era parso di vedere qualcuno al balcone...”
“Hai domande?”
“… No!... Volevo solo dirle che vivo al piano di sotto…che insomma…c’è una vicinanza tra noi…insomma, se avesse bisogno … potrebbe fare un tocco e potrei venire…ecco!
“Lo terro’ a mente…" ....  "Grazie per la visita.”
“Grazie a lei, sono felice ci sia qualcuno al piano di sopra.”
“Anche io…” Sorrise.
“A presto.”
“A presto… Ah, per favore, chiudi la porta.”
….

Fu il nostro primo e ultimo incontro…Chissà che non lo avessi solo sognato....




Parole suggerite da Beppe DM

Se hai voglia di inviarmi le tue 2 parole Clicca qui!


0 commenti :

Posta un commento