martedì 8 novembre 2016

Parole: piove e maschera




Titolo: love as love loves.

"Mi ami?"
"Dovrei?"
"Non credo sia un dovere, non pensi?"
"Io penso."
"A cosa?"
"A... se ti amo o no."
"E quindi?"
"Non credo dovresti chiedermelo."
"Perche’?"
"A cosa serve?"
"A sapere."
"A sapere cosa?"
"Se mi ami!"
"Se piove tu chiedi al cielo se sta piovendo?"
"No, certo che no. Se piove, piove e basta."
"Se vedi una farfalla volare, le chiedi se sta volando?"
"No certo, se vola vola."
"E allora perche’ mi fai questa domanda?"
"L’amore non e’ chiaro come una goccia o come il volo di una farfalla. A volte si confonde, si maschera, e non lo si riconosce."
"Sei sicura di star guardando davanti e non dentro di te, quando lo chiedi?"
"Credo di si."
"Allora guarda meglio, perche’ io non so trovare risposte a domande che hanno gia’ una risposta."

Cosi’ detto mi prese per mano ed in silenzio passeggiamo seguendo la sponda del fiume, nascondendo i nostri pensieri.

Ad un certo punto si fermo’ e mi chiese:
"Secondo te questo fiume dove finisce?"
"Nel mare credo."
"Quindi non finisce, si trasforma. Questo ti fa paura?"
"No."
"Neanche a me"
E mi abbraccio’ forte.

Se anche tu hai voglia di inviare le tue due parole Clicca qui!.

0 commenti :

Posta un commento