giovedì 3 novembre 2016

Parole: nenia e cuore


Titolo: ninna nanna

Nulla da fare: niente di piu’ dolce, accoccolante e morbido, che avvolgersi tra calde coperte in una fredda notte invernale. Ci si sente come nel grembo materno e sembra che qualcuno ci stia cullando al suono di una dolce nenia. La sento ancora questa musica soave, quando chiudo gli occhi prima di addormentarmi. Sento la sua voce profonda e comoda abbracciarmi in questa canzone. E’ stano perché’ sono anni che mia madre e’ andata via, uscendo di scena anzi tempo, con il suo solito mancato tempismo. Eppure mi sembra di risentirla ogni notte vicina al mio letto, che soffice accarezza i miei capelli. E’ in quegli attimi che sento che il paradiso esiste…che esiste la dolcezza, che esiste la felicita’, che esistono il rispetto, l’amore, la gioia, la condivisione: esistono tutte le parole che fanno sorridere e scaldano il cuore. Siccome e’ tutto questo che mi aiuta ad essere uomo, ad essere me stesso, e a riconoscermi negli specchi degli sguardi, silenziosamente canto e ripeto la mia litania ogni volta che sto dimenticando di essere felice.

Se anche tu hai voglia di inviare le tue due parole Clicca qui!.

0 commenti :

Posta un commento