mercoledì 2 novembre 2016

Parole: immobile e moda

Titolo: moda

“Smetti di guardarmi cosi! Non lo sopporto! Mai una volta che ti piaccia come sono vestita. Che noiosa! Lì immobile, con il tuo abito elegante, che mi guardi con sufficienza, come se solo tu avessi  gusto nel vestire. Potrò pur indossare ciò che mi piace, no? Allora perché’ continui a fissarmi muta da quella cassettiera? E poi cosa puoi saperne tu, donna di altri tempi, di questi giorni moderni? Fuori e’ diverso da come lo ricordi, sai? Non so se da lassu’ puoi vederlo, ma sono cambiate molte cose, e adesso le persone appaiono semplicemente come vogliono. Alcuni hanno i capelli colorati: rosa, azzurro, a volte verde. Non fare quella faccia, sono carini i capelli colorati, e poi che differenza fa di che colore sono i capelli, scusa? Se a te non piacciono puoi lasciarli bianchi…vanno di moda anche quelli. Vedi, saresti di moda anche adesso…tu sei sempre di moda! 
Io no! Mai stata di moda con nessuna moda, ma in fondo cosa cambia? Non cambiamo mica a seconda di come gli altri ci vedono? Noi siamo come siamo, quello che si vede da fuori e’ un dettaglio.” 

Uscii di casa e trovai l’energia per andare dal parrucchiere a tagliare i capelli.

Se anche tu hai voglia di inviare le tue due parole Clicca qui!.

0 commenti :

Posta un commento