giovedì 17 novembre 2016

Parole: calzino, pettirosso



Titolo: cerchio della vita

“Tutte le mattine la stessa storia: quel malandrino di Totò, il mio cane, mi ruba un calzino e va a sotterrarlo in giardino. Posso nasconderlo quanto voglio, ma nulla, lui lo trova: ogni mattina. Dico io, non basta la lavatrice a disperdere i calzini, ci si mette anche lui. Così ogni mattina mi tocca uscire al freddo in questo rigido inverno e scavare un po’ a caso nei luoghi che Totò preferisce. Di solito sono fortunato, ma oggi non riesco a trovarlo.” 
Mentre scavo però si avvicina un piccolo pettirosso che mi guarda sicuro, iniziando a beccare la terra che muovo. 
“Se qui per aiutarmi a cercare il calzino?” Chiedo gentile. 
Lui canta di rimando. 
“Beh grazie allora! Anche se credo che stiamo perdendo il nostro tempo: Totò ci si mette d’impegno nel suo lavoro di tesoriere.” 
Lui canta di nuovo e inizia a beccare più velocemente. Mi guarda poi, soddisfatto, con un piccolo verme nel becco, e vola via. 
“A volte si aiuta qualcuno senza volerlo," pensai, "e come e' difficile ricordare di non essere i soli. Grazie mille caro pettirosso per il tuo saggio insegnamento. Adesso pero' credo sia davvero giunto il momento di comprare dei calzini nuovi."

Parole suggerite da Concezione Merola
Se anche hai voglia di inviarmi le tue due parole Clicca qui!.

0 commenti :

Posta un commento