martedì 27 settembre 2016

Parole: papa' e perdono



Titolo: scoperta

"Non l’avevo mai fatto papa’"
"Perché’?" 
"Non lo so, forse non ero pronto." 
"Pronto per cosa figlio mio?" 
"Non lo so. Pronto per ascoltare." 
"C’era troppo rumore?" 
"Si, molto rumore." 
"Ti sentivi solo?" 
"Si, spesso." 
"Ed il fatto che io fossi qui?" 
"Non era abbastanza." 
"Mi spiace."  
"Anche a me." 
"E adesso come ti senti?" 
"Diverso"
"Diverso come?" 
"Diverso felice." 
Lui mi sorrise. 
"Posso abbracciarti?" 
"Non credo dovresti chiedermelo." 
Mi abbraccio.’
"Sono felice tu abbia trovato il tuo perdono." 
"Gia’, credo si fosse perso nel mare dei giudizi." 
"Sono felice tu abbia imparato a nuotare." 
"Ho rischiato di affogare piu’ e piu’ volte."
 "Lo so." 
"Perche’ non hai fatto nulla?" 
"L’ho fatto." 
"Cosa hai fatto?" 
"Ho aspettato che tu perdonassi entrambi." 
"E ci sono riuscito?" 
"Sei diverso, non vedi?" 
"Diverso come?"
"Diverso felice ed anche io. Abbiamo espiato una colpa, che colpa non e’ mai stata." 
"Gia’…una perdita di tempo quindi." 
"Il tempo non si perde figlio mio, si guadagna solo."

Parole gentilmente suggerite da Maria Claudia Marinelli
Se anche tu hai voglia di inviare le tue due parole Clicca qui!.


0 commenti :

Posta un commento