lunedì 12 settembre 2016

Parole: magia e volonta'



Titolo: oggi, domani e ieri

Chiusi delicatamente le mani e le feci ruotare una intorno all’altra, creando un dolce tepore tra loro. Soffiai una calda melodia e le riaprii lasciandole una vicina all’altra.
“Magia” dissi, ma guardandole, le mani erano vuote.
Riprovai con più calma e più concentrazione.
Ancora nulla.
Aspettai il giorno successivo: ero sicuro di quello che cercavo. Ripetei tutto lentamente e mi soffermai sereno a guardare le mani prima di aprirle…ma niente, erano ancora vuote.
Continuai per giorni: volevo che qualcosa di magico avvenisse e la mia forza di volontà mi faceva tentare ancora ed ancora.
Dopo un anno mi arresi.
Nulla accadeva tra le mie mani ed il mio soffio non lasciava spazio ad alcuna magia. 
Ero deluso!
Continuavo a guardarle sicuro fossero in grado di creare qualcosa, ma la mia tecnica non funzionava. 

Passarono gli anni ed il tempo dimentico’ i miei sforzi, i colori cambiarono peso e la gravita’ riporto’ fantasia. Mi ritrovai d’improvviso vecchio, con una penna tra le dita che sola riempiva fogli bianchi con inchiostro indelebile.
Guardai i fogli a lungo e poi dissi: “Magia”.

Parole gentilmente suggerite da Monica Lambiase
Se anche tu hai voglia di inviare le tue due parole Clicca qui!.

0 commenti :

Posta un commento