venerdì 22 luglio 2016

Parole: volonta' e passione


Titolo: il peso

“Abbiamo seguito le sue volontà, provveduto alla cremazione ed al cospargimento delle ceneri in mare: la sua passione. Il resto lo troverà in questa lettera.” 
Aspettarmi? Nonostante le corse ed i treni presi per arrivare, loro avevano già fatto tutto… 
Così aprii la lettera: 

“Caro nipote, 
ho gran stima per te, non arrabbiarti quindi se lascio gli incarichi relativi al mio corpo ad altri, non sono la parte importante. Allo stesso modo non prendertela se quei pochi soldi che ho, li lascio al figlio del vicino che ha perso il lavoro. Tu hai un lavoro ed una casa: i soldi non danno la felicità, e se troppi creano solo confusione. In compenso ho un regalo per te, che è un ricordo ed anche la risposta ad una delle domande che mi hai posto l’ultima volta in cui ci siamo visti. Lo troverai a casa tua.”

Tornai dopo tre giorni di lacrime e ricordi, e quello che trovai fu la sua antica bilancia con i pesi in ottone: era bellissima. Quanto tempo avevo speso giocandoci, incantato dal fatto che un oggetto piccolissimo potesse pesare più di uno grandissimo? 
Vicino un messaggio: “Questo è stato il significato della mia vita. Con affetto, tuo nonno.”

Parole gentilmente dedicate a Nicola Forte
Se anche tu hai voglia di inviare le tue due parole Clicca qui!.

0 commenti :

Posta un commento