giovedì 21 luglio 2016

Parole: limone (albero) e teorico


Titolo: il sogno

"Ho sognato un albero di limoni, era pieno di frutti, erano grandi, lucidi…ma non riuscivo ad avvicinarmi, potevo solo guardarlo, ammirarlo, ma non muovermi o toccarlo…" 
"Era tutto molto teorico quindi…e come si sentiva?" 
"Ero nervoso, e pensavo tutto il tempo a come fare per poterlo raggiungere: cercavo la soluzione." "Capisco... e poi? Cos’è successo?" 
"E’ arrivato un gatto, ha fatto un gran balzo ed è andato a raggomitolarsi su uno dei suoi rami…" 
"E lei come si è sentito?" 
"Avrei voluto esser gatto anch’io, ma poi, magicamente, per il peso del gatto sul ramo, un limone è caduto al suolo ed è rotolato proprio vicino a me. Improvvisamente potevo di nuovo muovere le braccia, così ho raccolto il limone." 
"Quindi il gatto l’ha aiutata ad ottenere quello che voleva?" 
"Non lo so perché’ poi ho annusato l’agrume, ne ho provato il sapore ma…non mi piaceva, non mi interessava più…così mi sono voltato e sono andato via…" 
"Capisco…e come si è sentito in quel momento?" 
"Quando mi sono svegliato, ero sereno."

Parole gentilmente suggerite da Jill Kruchensky.
Se anche tu hai voglia di inviare le tue due parole Clicca qui!.

0 commenti :

Posta un commento