martedì 26 luglio 2016

Parole: destra e sinistra


Titolo: l'abbandono

Tra trecento metri girare a destra.
Girare a destra.
Tra cinquanta metri sempre dritto.
Alla rotonda prendere la prima uscita sulla sinistra.
Prendere la prima uscita sulla sinistra.
La destinazione si trova tra dieci metri sulla destra.
Destinazione raggiunta.
"E quindi? Questo sarebbe il luogo dell'incontro? Una villetta abbandonata ed una palazzina con un piccolo bar che però… è chiuso? Meno male che piove a dirotto e fa freddo."
Ricontrollo l’indirizzo, ma scopro subito che è quello corretto…"Arriveranno…spero…e mi porteranno da qualche altra parte, più…viva."
In attesa, all’interno dell’abitacolo, decido di metter su un po’ di musica per riscaldarmi. Il suono riempie lo spazio, rilancia le emozioni, e la pioggia, finalmente, acquista il suo ritmo... ed io mi incanto a guardarla. Dopo quindici minuti li vedo arrivare tutti insieme, non si accorgono che sono in auto, vista la pioggia. Li osservo per un momento, e vedo che si fermano davanti alla villetta abbandonata…e…"Ma che fanno? Entrano? Quel posto potrebbe cadere a pezzi"…Per un attimo, penso di fare retromarcia e andare via, ma… si sa alle nostre passioni solo noi stessi possiamo essere di intralcio…Slaccio così la cintura, prendo la tromba e li raggiungo, magari qualcosa di buono nascerà dalla nostra perseveranza.

Parole gentilmente suggerite da Marta e Alessio
Se anche tu hai voglia di inviare le tue due parole Clicca qui!.

0 commenti :

Posta un commento